• Oltre 6.000 articoli

  • Fino a 5 anni di garanzia DENIOS

  • Resa franco destino

  • Consulenza specialistica gratuita

Cartellonistica industriale


Simboli e segnaletica industriale

La cartellonistica industriale garantisce maggiore sicurezza nella vostra permettendo di proteggersi dai pericoli utilizzando segnali di divieto e obbligo, segnali di avvertimento e simboli di sostanze pericolose per indicare le aree pericolose.

Il nostro programma è suddiviso in 6 categorie:

  • Pittogrammi GHS
  • Etichette di controllo
  • Cartelli per identificare vie di fuga
  • Segnaletica industriale
  • Cartelli per Zone EX
  • Tabelle e sistemi organizzativi

In passato l'etichettatura delle sostanze pericolose è stata gestita in modo diverso da paese a paese. Questo cambia con il nuovo regolamento "Sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche" (GHS). Dal 1 dicembre 2010 (e per le miscele dal 1 giugno 2015) è obbligatorio classificare ed etichettare le sostanze secondo il GHS. Gli elementi principali sono una procedura di etichettatura uniforme a livello globale e dei criteri di classificazione uniformi per le sostanze pericolose. La precedente designazione di pericolo è sostituita dalle parole chiave "Attenzione" o "Pericolo". I segnali di obbligo prescrivono determinati comportamenti che proteggono dal pericolo. I dipendenti devono seguire la segnaletica di sicurezza e protezione della salute. I segnali di pericolo sono segnali di sicurezza che hanno lo scopo di attirare l'attenzione su oggetti e situazioni al fine di avvertire di possibili pericoli.