Camera di miscelazione vernici dentro ad un deposito antincendio

Siemens Turbomachinery

A Finspång in Svezia si trova il più grande sito produttivo di Siemens Industrial Turbomachinery che realizza turbine a gas e a vapore di classe mondiale per centrali che producono energia elettrica, vapore e calore. Le turbine vendute servono anche azionamenti di compressori e pompe, soprattutto nell’industria petrolifera e del gas.

Siemens Industrial Turbomachinery AB di Finspång fornisce centrali e turbine ad alto rendimento e basse emissioni, conta 2.800 dipendenti ed ha un fatturato di 10 miliardi di Corone.

La sfida:

La Siemens Industrial Turbomachinery AB di Finspång ha deciso di migliorare le condizioni di lavoro dei dipendenti del settore vernici. Inoltre la protezione antincendio nel nuovo locale di miscelazione vernici doveva essere migliorata rispetto al precedente.

Dato che la camera esistente si trovava all’interno della produzione, in caso di incendio il fuoco si sarebbe propagato in tutto l’impianto. Pertanto la nuova camera di miscelazione vernici doveva essere creata come una zona antincendio separata dalle strutture esistenti ma direttamente adiacente ad esse. La camera di miscelazione vernici e la zona di relativo stoccaggio dovevano essere a stretto contatto; in precedenza si trovavano in aree diverse con conseguente maggiorazione dei tempi per la logistica interna.

La compagnia di assicurazioni aveva inoltre richiesto un miglioramento delle condizioni di protezione antincendio secondo gli standard europei e tedeschi, superiori a quelli svedesi. In particolare richiedeva una protezione antincendio  per la nuova camera di miscelazione vernici, che doveva essere dotata di sistema di ventilazione e una cappa aspirante per la postazione di lavoro. Questa è una caratteristica di sicurezza che crea anche un ambiente di lavoro ergonomico per i dipendenti.

Siemens ha considerato diverse soluzioni come la costruzione di un nuovo locale rispondente alle specifiche, l’outsourcing dell’attività di miscelazione vernici e un System-Container antincendio per sostanze pericolose .

La soluzione:

DENIOS ha presentato una soluzione che ha permesso un collegamento diretto con l’impianto di produzione esistente, ma dotata di separazione antincendio. Il deposito, tipo BMC-X 600, con protezione antincendio per materiali pericolosi è stato adattato alle esigenze Siemens.

Stoccaggio e miscelazione di vernici sono ora operabili in uno stesso ambiente essendo le sezioni separate da una paratia tagliafuoco. Per aspirare i gas infiammabili che vengono liberati quando si tratta con le vernici è stato installato un sistema di ventilazione in ogni sezione.  Il deposito è dotato di tre porte tagliafuoco: una lo collega allo stabilimento, una consente il passaggio tra area magazzino colori e area miscelazione, e una conduce verso l’esterno. Le vernici entreranno quindi dall’esterno senza che quelle infiammabili debbano passare attraverso gli ambienti di produzione.

Nel deposito è stato integrato un sistema di ventilazione tipo VarioFlow Premium, che è stato sviluppato e prodotto da DENIOS. Il vantaggio di questa cappa aspirante è la realizzazione di una corrente d’aria mirata che consente di fare a meno della lastra in vetro di chiusura anteriore. Tutti i gas potenzialmente tossici vengono aspirati nel piano di lavoro dell’operatore e poiché non vi è alcuna necessità di una lastra di vetro le condizioni di lavoro sono molto buone.

L’interno del deposito è classificato come zona 1 di protezione contro le esplosioni. Grazie alla separazione antincendio non è necessario classificare alcuna zona all’esterno del deposito. Tutte le apparecchiature elettriche all’interno soddisfano i requisiti della direttiva ATEX e sono quindi omologate per lo stoccaggio e l’utilizzo di sostanze infiammabili. La verniciatura grigio-chiaro dell’interno crea una piacevole atmosfera di lavoro. Inoltre il deposito è stato dotato di doccia d’emergenza con acqua calda e di illuminazione ad alta intensità.

Il risultato:

La nuova camera di miscelazione vernici è ora più luminosa, efficacemente ventilata, con una migliore protezione antincendio e garantisce migliori condizioni di lavoro complessive. Siemens trae beneficio dal fatto che la camera di miscelazione delle vernici ed il magazzino siano nello stesso edificio ma separati, in modo da garantire un elevato livello di sicurezza.

Il deposito è stato consegnato nei tempi prestabiliti. Grazie alla soluzione di un deposito mobile indipendente non è stato necessario interrompere l’attività lavorativa quotidiana, che è continuata nel locale di miscelazione esistente fino alla messa in servizio del nuovo.

Siemens ha inoltre beneficiato in flessibilità, poiché la camera di miscelazione vernici può essere spostata in futuro, se le condizioni dovessero cambiare. Dal momento che i depositi DENIOS con protezione antincendio per sostanze pericolose rispettano sempre gli standard europei, vi è anche la garanzia per Siemens che il prodotto soddisfi i requisiti del legislatore e della compagnia di assicurazione.