Glossario

Il glossario che segue contiene e chiarisce molti concetti ed abbreviazioni riguardanti lo stoccaggio di sostanze pericolose e la sicurezza sul lavoro.

Cliccando qui potrete trovare invece maggiori informazioni sulle normative più importanti.

Un'atmosfera potenzialmente esplosiva è una miscela di aria e gas, vapori o nebbie combustibili in condizioni atmosferiche. 
Zona 0 = atmosfera pericolosa, potenzialmente esplosiva costantemente, per un tempo prolungato, oppure presente spesso
Zona 1 = atmosfera pericolosa, potenzialmente esplosiva presente occasionalmente
Zona 2 = atmosfera pericolosa, potenzialmente esplosiva normalmente non presente e solo per breve tempo

ATEX è una denominazione corrente della direttiva sulla protezione antideflagrante 94/9/CE (ATEX 95)

Dispositivi di Protezione Individuale, che proteggono chi li indossa da influssi nocivi per il corpo e l'organismo.

Deutsches Institut für Bautechnik, ossia l'Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni, è una delle massime autorità europee in fatto di scienze e tecnologia delle costruzioni. Le certificazioni rilasciate da questo istituto rappresentano un’atout molto importante per il consumatore in quanto garanzia di testing e di affidabilità.

Per maggiori informazioni sulle attività e le aree di competenza del DIBt potete visitare il nostro blog Ecologia&Sicurezza.

Deutsches Institut für Normung - Istituto tedesco per le normative

European Norm - Normativa Europea

Globally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals - Sistema globale ed armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche.

Temperatura alla quale un liquido forma una miscela aria-vapore infiammabile.

Registration, Evaluation, Authorisation and Restriction of Chemicals - Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione di sostanze chimiche

La resistenza al fuoco di un elemento di chiusura deve essere espressa come una funzione del tempo in minuti, durante il quale lo stesso conserva le proprietà di stabilità, tenuta ed isolamento termico.

Résistance, ovverossia stabilità statica della struttura, che in caso di incendio non crolla.
Entretenir, ovverossia tenuta, capacità di trattenere il fuoco di un elemento di chiusura.
Isolation, ovverossia isolamento termico, capacità di mantenere la temperatura all’interno di un predeterminato campo.

Per sapere di più su come DENIOS sia arrivata ad ottenere la certificazione di REI 120 per i propri depositi antincendio visitate il nostro blog Ecologia & Sicurezza.

Lo stoccaggio attivo consiste nella conservazione di liquidi infiammabili in cisternette o altri recipienti mobili, che sono utilizzati fissi sul luogo del loro stoccaggio come contenitori di prelievo o di raccolta, o che sono aperti per altri scopi. I locali dove viene svolto stoccaggio attivo sono considerati zona Atex 1, per cui è necessaria una ventilazione forzata.

Lo stoccaggio passivo consiste nella conservazione di liquidi infiammabili in contenitori omologati per il trasporto secondo la normativa sulle merci pericolose, chiusi a tenuta stagna e che durante la conservazione nel deposito non sono né riempiti, né svuotati, né aperti per altri scopi. 
Nello stoccaggio passivo di liquidi infiammabili all'aperto le vasche di raccolta sono classificate zona 2 fino ad un'altezza di 0,2 m oltre il loro bordo superiore. Al di fuori di una vasca di raccolta lo spazio fino ad un'altezza di 0,2 m dal livello del terreno fino ad una distanza di 2 metri dalla vasca di raccolta è classificato zona 2.

Temperatura alla quale la miscela aria-vapore si accende.

Technischer Überwachungsverein - Associazione di Controllo Tecnico. 
Sono delle società di certificazione tedesche in ambito di sistemi di gestione sicurezza alimentare e ambientale e per la qualità del sistema di gestione aziendale.

Dichiarazione di conformità rilasciata dal TÜV, secondo la lista A del regolamento edilizio tedesco, parte 1.