Pavimentazioni protettive per la ThyssenKrupp di Dortmund

ThyssenKrupp, Dortmund

ThyssenKrupp

Con la Business Area Steel Europe, ThyssenKrupp fa parte dei fornitori leader nel mondo nella tecnologia delle barre piatte d’acciaio di qualità.

Circa 36.000 dipendenti producono elementi in acciaio con impianti ad alta efficienza.

Presso la sede di Dortmund, ThyssenKrupp produce lamiere di acciaio che vengono destinate a lavorazioni successive di formatura.

La sfida:

I coil ultimati (bobine di nastro d’acciaio) sono rivestiti con un film di olio che li protegge dalla corrosione e successivamente vengono stoccati temporaneamente su cavalletti d’acciaio. Questa attività causa un gocciolamento dai bordi dei coils che non deve contaminare le vie di transito.

Vasche di raccolta devono evitare il pericolo di scivolamento per gli operai e la penetrazione dell'olio nel terreno.

ThyssenKrupp si è affidata alla lunga esperienza di DENIOS nel settore dello stoccaggio di sostanze pericolose, che si evidenzia per esempio nell'area della protezione di superfici con elementi di pavimentazione e vasche di raccolta.

La soluzione:

Dopo aver preso le misure nello stabilimento di Dortmund, DENIOS ha prodotto dei sistemi di pavimentazione con vasca di raccolta su misura che sono stati poi posizionati nel deposito di stoccaggio dei coil. Grazie ai ridotti tempi di posizionamento, il normale flusso produttivo di ThyssenKrupp non è stato disturbato.

La pavimentazione con vasca di raccolta DENIOS rispetta i dettami della normativa tedesca per la protezione delle acque (WHG) ed è omologata dal DIBt di Berlino.

DENIOS ha posizionato nel tempo elementi di pavimentazione con vasca di raccolta all'interno dello stabilimento di Dortmund per una lunghezza complessiva di oltre 1.000 metri.

Il risultato:

Con la pavimentazione con vasca di raccolta, ThyssenKrupp ha ricevuto un sistema di protezione delle superfici conforme alla normativa tedesca WHG.

Le perdite di liquido dai bordi dei coil sono ora contenute in sicurezza e contemporaneamente vengono protetti sia il suolo da potenziali infiltrazioni che i lavoratori dal pericolo di scivolamento.

L’utilizzo di elementi finiti ha assicurato tempi rapidi di assemblaggio on-site. Il cliente ha risparmiato denaro e tempo in quanto grazie all'omologazione del DIBt di Berlino è venuta meno la necessità di un collaudo individuale di ciascun elemento che sarebbe stato molto impegnativo in termini di costi e tempi di completamento.